Servizio ad adesione volontaria per il tramite di sottoscrizione di offerte di fornitura di gas naturale che lo ricomprendono nelle CTE o per adesione presso i nostri canali di contatto.

L’adesione al Programma prevede per i clienti già serviti o che verranno serviti a condizioni di libero mercato la possibilità di usufruire di tutta una serie di servizi. Di seguito se ne propone l’elenco.

  1. 1 un Controllo Fumi, a prezzi ridotti, per la caldaia domestica al prezzo prefissato di 45,00 €uro, purché di potenza nominale unitaria inferiore a 35 KW. Tale servizio verrà fatturato in bolletta in tante rate quante sono quelle previste dal piano di fatturazione del cliente. Il cliente godrà pertanto di uno sconto, su di una attività peraltro obbligatoria, pari (in media) a 40,00 € (iva esclusa) in virtù del fatto che tale prestazione viene prezzata nella nostra regione in media a 85,00 € (iva esclusa). Per aderire all’offerta, è necessario presentare formale richiesta scritta (i nostri indirizzi:posta elettronica info@vuscom.it – sede Via Gramsci 54 Foligno) SCARICA IL COUPON. comunicando la Ditta prescelta per il controllo tra quelle che hanno aderito all’iniziativa e scaricabile qui, la data dell’ultimo controllo effettuato dal Cliente richiedente, l’ubicazione dell’impianto per il quale si richiede il Controllo Fumi e un numero telefonico al quale essere contattati.

  2. 2 Il Bollino Blu è gratis. Il Bollino blu è una certificazione che dimostra il corretto funzionamento della caldaia e dell’impianto che la regola, sia in termini di efficienza energetica che di sicurezza e inquinamento. Le analisi per ottenerlo si concentrano infatti sul controllo dei fumi della caldaia, pressione e bruciatore, per individuare l’eventuale presenza di sostanze nocive o inquinanti. Il Bollino viene rilasciato e poi allegato al libretto d’impianto della caldaia a seguito del controllo positivo da parte di un tecnico specializzato e riconosciuto dal Comune che deve essere contattato dal proprietario della caldaia, dall’inquilino (se si tratta di casa in affitto) o dall’amministratore dell’immobile. Per tutti i controlli effettuati dagli operatori presenti nella lista scaricabile qui, è sufficiente che l’operatore indichi, oltre all’effettuazione del controllo anche l’applicazione del bollino blu. L’importo corrispondente verrà accreditato nella bolletta del cliente.

  3. UN FINANZIAMENTO a tasso ZERO, per rottamare la propria vecchia caldaia con una nuova ad alto rendimento, da restituire in 24 mesi. La Società finanzia tale attività sino a concorrenza di un importo massimo di 100.000 €uro/anno per l’anno termico 1 ottobre 2017 30 settembre 2018 e per un importo unitario massimo per singolo impianto pari a 2.000,00 €uro. In caso di esaurimento dell’importo finanziato, ai fini dell’ottenimento del beneficio, farà fede la data di presentazione della richiesta da parte del cliente finale. (SCARICA IL COUPON)

  4. Il SERVIZIO ENERGY EXPERT per l’efficienza energetica. La società mette a disposizione, per la clientela Business e Retail (con consumi <200.000 Smc/anno) un Servizio di Consulenza sull’Efficienza Energetica. In particolare si cercherà di:

  • Fornire un quadro completo sulla situazione energetica dell’immobile. Un Esperto supporterà il cliente finale nell’individuare le modalità di risparmio energetico più adatte alle sue esigenze al fine di ottimizzare i costi energetici;

  • identificare metodologie efficaci di misurazione, analisi e controllo della spesa energetica;

  • identificare le possibilità di miglioramento dei consumi energetici dell’attività, evitando sprechi;

  • proporre le migliori soluzioni tecniche economicamente sostenibili ad energia rinnovabile.

Per aderire all’offerta, è necessario presentare formale richiesta scritta comunicando ad uno dei ‘contatti’ aziendali, la Ditta prescelta per il servizio tra quelle che hanno aderito all’iniziativa e scaricabile qui.

  • 5 Aiuti per la clientela a basso reddito. Per la clientela a basso reddito si procede al ripristino dell’accordo sottoscritto con le sigle sindacali SPI-CGIL FNP–CISL UILP-UIL relativamente ai punti A e D. (vedi allegato 3) a favore di fasce deboli e pensionati; maggiori informazioni clicca qui.

  • 6 Gestione dei pagamenti problematici (non ricorrenti). Attivazione di piani di rateizzazione concessi al di là di quanto disciplinato dalle Condizioni Generali di Fornitura (oltre le quattro rate).