Vuscom, ottimi i dati presentati al socio Vus spa sulla semestrale 2016

Il periodo 01 gennaio – 30 giugno 2016 riporta un risultato positivo al netto delle imposte di competenza pari a € 755.797 (nel 2015 era pari ad € 1.003,510 per tutta l’annualità).

Si rileva una marginalità operativa (EBITA di € 2.016.620) in linea con il dato atteso, con riflessi analoghi anche sulla redditività operativa (EBIT € 1.421.889).

Il risultato netto, pari ad € 755.797, risente positivamente della rinegoziazione delle condizioni di acquisto della materia prima effettuata alla fine del 2015, e dell’andamento costante del numero della clientela retail sul territorio.

Dal punto di vista finanziario la posizione finanziaria netta si attesta ad € 4.157.387, in netto miglioramento del 47 % rispetto allo stesso periodo 2015 il cui valore si attestava ad 7.872.732, con l’obiettivo di portare l’indebitamento netto al di sotto di un milione entro il 2016.

Giorgio Dionisi amministratore Vuscom dichiara che  “è possibile ipotizzare una marginalità operativa come quella del 2015 e confermare ampiamente il risultato sull’utile netto dell’anno scorso”.

Dal punto di vista strategico e commerciale, oltre al continuo sviluppo degli utenti del mercato libero, arrivati al 43% del totale, tramite azioni di marketing mirate, si segnala un importante accordo che la Vuscom sta definendo con una primaria associazione di categoria per la fornitura agli associati di consulenza e che dovrebbe determinare un ulteriore incremento dell’utenza retail nella provincia di Perugia. Gli effetti positivi di tale partnership dovrebbero prodursi già entro la fine dell’anno.

 



Questo sito utilizza cookie, link “Privacy Policy” in basso a destra. Scorrendo questa pagina o cliccando su qualsiasi suo elemento così come su “Accetto”, acconsenti all’uso dei cookie.